The Language Laboratory

Inglese per dislessici

The Language Laboratory presenta un corso di lingua inglese che utilizza il nuovo metodo chiamato ProcessoMadreLingua (PML) particolarmente adatto alle persone con il dono della dislessia.
La Dott.ssa J. C. Krüger -  ideatrice del metodo - sostiene, e dimostra con il proprio lavoro ormai da 6 anni, che solo con un atteggiamento totalmente attivo e positivo si riesce ad imparare, solo con l'approccio leggero si riesce a memorizzare, e solo con una motivazione sempre alta si può andare avanti nell'apprendimento.  Queste sono dichiarazioni precise, compiute a valle di uno studio serio e approfondito.

Un nuovo metodo
Il Metodo PML si avvale di metodi d'insegnamento innovativi e alternativi a quelli del sistema classico: si utilizzano facilitatori che riescono ad ovviare alle difficoltà che generalmente incontra una persona dislessica.
Ad esempio, per aiutare la memorizzazione si attua il coinvolgimento diretto del corpo con gesti di supporto all'ascolto attivo; il PML lavora anche a livello subconscio suggerendo colori, profumi e melodie che favoriscono l'apprendimento.
Anche il contesto umano viene valorizzato dal ProcessoMadreLingua: le lezioni, che non si avvalgono dell'utilizzo di testi scritti e non sono impostate come nel metodo classico con un insegnante in cattedra, risultano coinvolgenti e divertenti, ma al contempo efficaci.

IL METODO PML: il facilitatore con un valore aggiunto
Il punto forte del metodo PML consiste nel fare arrivare con intensità la lingua nuova, per via diretta e senza la traduzione di mezzo. I suoni e i significati, interiorizzati in modo visivo e percettivo, diventano nostri e, quando servono, vengono utilizzati in modo spontaneo e senza sforzo, perché facenti parte del vissuto individuale.

 

Per scaricare il progetto, clicca qui...

Per vedere il nostro video sulla Dislessia, clicca qui...

Sei un insegnante e vuoi conoscere il metodo? Clicca qui per contattarci...

img: Inglese per dislessici